• Rech ti offre soluzioni di parquet
    dal design inimitabile

  • La più ampia gamma di scelta
    nel settore del parquet

  • Studiamo insieme a te la soluzione ideale

La scelta

Stagionatura, essiccazione, stabilizzazione: queste sono le tre fasi di trattamento del legno prima della lavorazione. Queste fasi sono molto importanti per assicurare la pavimento in legno la giusta stabilità.

Il legno è un materiale vivo che si espande e si ritira in base all’umidità dell’ambiente in cui si trova; è necessario, pertanto, scegliere il parquet giusto.
Presso il nostro showroom potrai usufruire anche di una consulenza tecnica specializzata che sarà in grado di indirizzarti verso la soluzione più consona ai tuoi bisogni.

Il parquet giusto per la tua casa lo trovi solo da Rech & C.

Rech Tuttoparquet Torino

La classificazione.

Prima scelta, seconda scelta o scelta natura?
Scegli il pavimento in legno che fa per te.

  • Prima scelta: aspetto uniforme per chi ama le cose classiche ed eleganti. Il parquet di prima scelta viene comunemente chiamato “cerchio” e presenta una venatura mista con una predominanza di fibratura rigata e fiammata e qualche occhio di pernice.
  • Seconda scelta: il pavimento in legno di seconda scelta, detto anche “triangolo” è caratterizzato da una venatura mista e presenta una prevalenza di fibratura fiammata e piccoli nodi che donano al parquet un aspetto molto naturale.
  • Scelta  natura: perfetto per chi è alla ricerca di un’atmosfera 100% naturale; detto anche “quadrato” il parquet appartenente a questa classe è caratterizzata da una venatura mista arricchita da una grande presenza di nodi che esaltano i naturali contrasti cromatici del legno.

Tipologie/formati.

In base alle varie caratteristiche tecniche i vari pavimenti possono differenziarsi per finiture e formati; possiamo distinguere tra: tradizionali, prefiniti e laminati.

Vediamoli nel dettaglio:

  • Parquet tradizionali : questo tipo di pavimentazione deve necessariamente essere sottoposto, oltre alla fase della posa definitiva, a diversi trattamenti come la levigatura, la stuccatura, la carteggiatura e la finitura. La lavorazione di un parquet tradizionale è esclusivamente artigianale con i limiti e le peculiarità ad essa connesse. La lavorazione avviene nel luogo della posa e può durare anche un mese per permettere al materiale di assestarsi correttamente all’ambiente.
  • Parquet prefiniti : (o pretrattati): i pavimenti pretrattati sono perfetti in caso di ristrutturazioni perché immediatamente utilizzabili. Decidendo di posare un parquet prefinito si evita il “cantiere” e le relative polveri che ne conseguono. Noi della Rech & C., inoltre, utilizziamo solo collanti privi di odori e di emissioni di sostanze nocive.
  • Laminati: scegliere un pavimento laminato vuol dire avere grandi prestazioni ottenendo un considerevole risparmio economico. Siamo rivenditori Laminati Skema, marchio d’eccellenza nel settore che propone una gamma talmente ampia di finiture tale da renderli equivalenti a quelli in essenza naturale.
  • LVT : "Luxury Vinyl Tiles". Pavimenti vinilici di nuova generazione. Soluzioni ideali nel caso di ristrutturazione. Di facile installazione: a secco e con un solido sistema di bloccaggio a click. Molto resistenti, duraturi, e adattabili a diversi stili architettonici. Non temono l'umidità. Ottimo confort acustico. Di facile pulizia e manutenzione.

Tipologie di posa.

Rech & C. tuttoparquet si occupa di effettuare la posa in opera di pavimentazioni in legno a Torino e provincia; siamo in grado di eseguire la posa in differenti soluzioni:

  • Flottante: la posa in opera del pavimento flottante viene eseguita appoggiando il parquet sul piano di posa dove sono stati precedentemente stesi appositi materassini acustici. La posa flottante viene detta anche galleggiante o ad incastro proprio perché i vari listoni di parquet vengono incastrati tra di loro.
  • Incollato: per effettuare la posa in opera del parquet in questo modo è necessario procedere con la stesura del collante sul piano di posa che può essere rappresentato da superfici cementazione, pavimenti preesistenti, pannelli in legno. Essendo poi trascorso un certo periodo di stabilizzazione si procede con la lamatura e la finitura eseguita con vernici, olii o cere in base alla scelta del cliente.
  • Inchiodato: la posa inchiodata dei pavimenti in legno è adatta al legno massello, ai piani di posa a secco isolanti e leggeri.
  • A secco in sabbia: vecchio sistema di posa in opera recentemente rispolverato perché compatibile con i nuovi principi della bioedilizia.

Finitura e manutenzione.

Finitura parquet

La finitura del parquet può essere realizzata in diversi modi, tra cui; verniciatura a solvente o all’acqua, ceratura, oliatura con prodotti assolutamente ecocompatibili. La verniciatura consente una manutenzione davvero semplice e soprattutto poco impegnativa e possono essere realizzate direttamente i loco o possono essere prefinite. I più attuali trattamenti oleo-impregnanti renderanno il parquet bellissimo richiedendo una manutenzione ordinaria un po’ più rigorosa, ma con il grande vantaggio di avere un parquet dall’aspetto naturale per molti anni.

Manutenzione parquet

Acquistando un parquet presso noi della Rech & C. tuttoparquet riceverai sempre una scheda prodotto in cui troverai tutti i consigli per l’uso e la manutenzione del tuo parquet. Presso il nostro showroom a Torino troverete uno staff competente e professionale in grado di fornirvi consigli e suggerimenti

Certificazioni di qualità.

Se sei alla ricerca di certezze scegli un pavimento in legno della Rech & C. tuttoparquet. Ogni nostro prodotto, come vuole la normativa vigente in materia, possiede il marchio CE. Nel caso specifico della Listone Giordano i parquet sono garantiti da 5 a 10 anni con polizza assicurativa Reale Mutua Assicurazioni “Legno Vivo Garantito”. I nostri tecnici posatori sono tutti tecnicamente preparati e abilitati a svolgere il loro lavoro, per questo, la garanzia si estende anche ai nostri interventi di posa.
Un acquisto consapevole e … garantito: Rech & C. tuttoparquet.